banca

Conti bancari

Panamá ha conosciuto un cospicuo aumento delle società di intermediazione finanziaria, così come il ricorso agli istituti di credito, sia come erogatori di credito sia come fiduciari nelle operazioni che richiedono garanzie o l’amministrazione di beni e diritti.

Inoltre, la legge ha riconosciuto varie forme di agevolazioni in campo finanziario.

Un esempio può essere l’esenzione da imposta degli interessi su depositi a scadenza fissa e di quelli prodotti da titoli del debito pubblico quotati in borsa, purché registrati presso la Commissione Nazionale Titoli (Comisión Nacional de Valores).

Inoltre, gli istituti finanziari non aventi sede nel territorio nazionale, che ricevano interessi e pagamenti da banche panamensi per aver erogato prestiti o per aver partecipato a progetti di edilizia residenziale, non sono soggetti al fisco panamense.

Un quadro, questo, che ha orientato l’attività di Maltinti y Asociados verso gli aspetti giuridico-legali delle transazioni che riguardino le realtà finanziaria, edilizia e dei servizi, maggiormente interessate dall’intermediazione del credito.

Soprattutto, lo Studio è in grado di agevolare le premesse dell’attività imprenditoriale e dell’investimento privato, proprio attraverso i rapporti che intrattiene con gli istituti di credito.

Tra le attività portanti delle Studio c’è infatti l’assistenza per l’apertura di conti correnti bancari.

Allo stesso modo, viene curato l’ottenimento di finanziamenti e o la redazione dei contratti, unitamente alla specifica documentazione che correda l’attività creditizia.